Tendenze viaggi e pacchetti vacanza Sicilia Massimo Vanzulli

Come immagini il tuo prossimo viaggio? I trend del turismo secondo Massimo Vanzulli di Erga e i migliori pacchetti vacanza in Sicilia

sicilia

Tendenze turismo: come immagini il tuo prossimo viaggio?  

Di fronte alle restrizioni – più o meno “soft” – legate alla pandemia e ai conseguenti limiti per la mobilità, la voglia di viaggiare non fa che crescere, e non potrebbe essere altrimenti. Tecnicamente si chiama sindrome di wanderlust: ovvero, l’incontenibile voglia di partire e di esplorare nuove mete, a dispetto dell’incertezza – o forse in virtù – del momento attuale. Se programmare una partenza è diventato quasi impossibile, nulla vieta di viaggiare con la fantasia: in altre parole, di immaginare e di pianificare in ogni dettaglio il prossimo viaggio. Rimandando la prenotazione a data da destinarsi, per non rischiare di disfare le valigie all’ultimo momento.

Vacanze in Italia: sempre più amate e “anticonvenzionali”

Ma cosa sognano gli italiani e cosa si aspettano dal prossimo viaggio? L’abbiamo chiesto a Massimo Vanzulli, founder di Erga srl, società che ha scommesso sul turismo esperienziale e sui servizi di alta qualità. “Il turismo di prossimità, fra le tendenze dell’era Covid, ha contribuito a far conoscere e apprezzare le nostre bellezze, puntando l’attenzione anche sulle destinazioni considerate “minori”, spesso ricche di  tesori inaspettati. Le vacanze in Italia, fra borghi, passeggiate tra il verde e tentazioni gastronomiche, resteranno fra le più desiderate. Offrendo interessanti opportunità anche ai piccoli centri, dove immergersi nelle cultura locale e magari godersi il piacere dell’outdoor: destinazioni fin qui dimenticate che sommeranno le proprie attrattive alle mete più classiche, tradizionalmente prese d’assalto dai turisti.”

Il viaggio perfetto? È green, in tutti i sensi

La vacanza del futuro – in Italia e non  – sarà sempre più legata al desiderio di autenticità e di contatto con la natura a cui ormai non si rinuncia. “Con Erga abbiamo puntato sulla valorizzazione e sulla promozione di siti significativi – continua Vanzulli – a cominciare dalle bellezze di Siracusa per poi estendere il raggio d’azione anche al di fuori della Sicilia, in Sardegna, in Calabria e in Puglia. Mete “top” del turismo balneare, ma non solo: la vacanza al mare, infatti, abbraccia ormai un ampio ventaglio di attività che spazia dal trekking alle visite culturali con percorsi a tema. Un’esperienza “speciale” curata in tutti i particolari: la vacanza improvvisata, un po’ avventurosa, lascerà spazio alla voglia di certezze, alla scelta di pacchetti completi costruiti su misura per rispondere a tutti i bisogni del cliente.” Autenticità, dunque, ma senza lasciare niente al caso. “Un aspetto sempre più importante riguarderà, poi, la sostenibilità. I viaggiatori saranno sempre più attenti ad aspetti come la gestione dei rifiuti e, più in generale, al rispetto dell’ambiente, alle pratiche green e alla gestione responsabile. Nel nostro caso abbiamo scelto di aderire allo standard GSTC – Global Sustainable Tourism Council, per comunicare il nostro impegno in questo senso.”

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 12 Gennaio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.