Anpi in piazza a Gallarate per il tesseramento 2021

Nel rispetto delle norma antipandemia, la sezione cittadina dell'Associazione Partigiani sarà presente e visibile in piazza Libertà

Anpi Gallarate

Anpi in piazza a Gallarate domenica mattina per la campagna per il Tesseramento 2021.

La sezione gallaratese dell’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia ha risposto all’appello per la mobilitazione, quest’anno resa più incerta dalla fase di pandemia, “per rendere sempre più grande l’ Anpi e consolidarne la sua funzione di punto di riferimento e baluardo antifascista e antirazzista”.

La sezione Anpi cittadina – guidata da Michele Mascella – ha scelto ha scelto una presenza visibile in piazza, con uno specifico e dedicato gazebo domenica 28 febbraio. “Anche quest’anno, reso difficile dalla pandemia che tutti conosciamo, saremo presenti in piazza Libertà a Gallarate, ove si potrà rinnovare l’adesione o iscriversi per la prima volta all’Associazione” (foto d’archivio).

Il gazebo viene organizzato “nel rispetto di tutto quanto previsto dalle norme anti pandemia in fatto di protezione individuale, distanziamento” e previa comunicazione al Comune.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 27 Febbraio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.