Dichiarazioni di solvibilità? Le rilascia CSC Compagnia Svizzera Cauzioni

Uno strumento importante per valutare la ragionevolezza degli investimenti in periodi di incertezza economica

Generica 2020

Nell’attuale panorama di incertezza economica aggravato dalla persistenza della pandemia, riveste sempre maggiore importanza lo strumento della dichiarazione di solvibilità rilasciata dalla società svizzera CSC Compagnia Svizzera Cauzioni relativamente ad investimenti industriali, immobiliari, commerciali ed edilizi sia in corso di realizzazione che da porre in essere.

CSC Compagnia Svizzera Cauzioni rilascia dichiarazioni di solvibilità volte a valutare la ragionevolezza economica, sostenibilità finanziaria e redditività di nuovi progetti commerciali, industriali, immobiliari ed edilizi, nonché la capacità tecnica e la solvibilità delle imprese promotrici limitatamente a tali operazioni; la compagnia per lo svolgimento della propria attività si avvale anche dell’opera delle idonee figure professionali presenti sul territorio di realizzazione del progetto imprenditoriale di comprovata serietà, competenza ed efficacia.

A seguito dell’approfondita istruttoria, effettuata  presso la direzione elvetica della compagnia, della documentazione attinente al progetto imprenditoriale, della documentazione probatoria della solvibilità e capacità tecnica dei proponenti, dei terzi interessati al buon esito dell’investimento e dei sopralluoghi da parte di incaricati della compagnia per costatare fatti, luoghi, circostanze ed eventi, verrà formalizzata la dichiarazione di solvibilità mediante atto scritto che riporterà  il giudizio della CSC Compagnia Svizzera Cauzioni sulla ragionevolezza, sostenibilità e redditività dell’investimento; la valutazione in questione terrà in debito conto anche di eventuali ulteriori apporti economici o tecnici o finanziari da parte di terzi soggetti a qualsiasi titolo interessati al buon esito dell’iniziativa imprenditoriale.

La dichiarazione di solvibilità non ha carattere riservato e potrà quindi essere resa pubblica dal promotore dell’investimento nelle forme da lui ritenute opportune; chiaramente tale dichiarazione non deve essere considerata né come una valutazione sulla globale solvibilità del promotore né come un’attribuzione di rating ai suoi titoli di debito.

A cura di: CSC Compagnia Svizzera Cauzioni
Fonte: www.csc-lugano.ch

divisionebusiness@varesenews.it
Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 01 Febbraio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.