Varese News

FNM firma un’intesa con Enel Green Power

FNM ha firmato un protocollo di intesa con Enel Green Power per studiare e individuare la migliore modalità di fornitura di idrogeno verde

Fondazione ITS Lombardia Mobilità Sostenibile

FNM in campo per lo sviluppo della mobilità a idrogeno

FNM, nell’ambito del progetto “H2IseO”, che prevede la realizzazione della prima Hydrogen Valley italiana nel Sebino e in Valcamonica, ha siglato un protocollo di intesa con Enel Green Power con lo scopo di studiare e individuare la migliore modalità di fornitura di idrogeno verde, prodotto usando esclusivamente energia rinnovabile. Un ulteriore passo in avanti in tema sostenibilità per FNM, tema caro all’azione aziendale come dimostrano i diversi progetti della società in tal senso.

FNM dà vita ad un gruppo di lavoro con Enel Green Power

L’accordo, fortemente voluto da FNM ed Enel Green Power, prevede la nascita di un Gruppo di lavoro congiunto che avrà il compito di identificare e proporre le soluzioni più adatte allo scopo sopracitato, quello di individuare la migliore modalità di fornitura di idrogeno verde.

Il punto di partenza per FNM rimane quello relativo al progetto “H2IseO”, che consentirà di far nascere in Lombardia, in particolare nel Sebino e in Valcamonica, la prima “Hydrogen Valley” italiana. Il progetto in questione prevede due obiettivi principali da raggiungere: l’acquisto di nuovi treni alimentati a idrogeno che dal 2023 serviranno, in sostituzione degli attuali a motore diesel, la linea non elettrificata Brescia-Iseo-Edolo gestita da FerrovieNord – società al 100% di FNM – e la realizzazione di impianti per la produzione di idrogeno alimentati da energia rinnovabile, destinato inizialmente ai nuovi convogli.

FNM pone, quindi, una netta linea di demarcazione verso un futuro più sostenibile, un futuro dove il Trasporto Pubblico Locale deve puntare all’obiettivo emissioni zero.

FNM, parla il presidente: “Obiettivo è la mobilità a zero impatto ambientale”

Il Presidente di FNM, Andrea Gibelli, spiega nel dettaglio gli obiettivi e le caratteristiche dei nuovi progetti FNM: “Una delle caratteristiche più significative delle linee guida del nostro nuovo Piano è la mobilità a zero impatto ambientale. Il progetto per la creazione della prima Hydrogen Valley italiana va esattamente in questa direzione ed è parte di una strategia più ampia che mira alla creazione di servizi di mobilità realizzati secondo criteri di sostenibilità ambientale, economica e sociale. Nel progetto H2IseO, prevediamo di estendere la soluzione idrogeno, entro il 2025, anche al trasporto su gomma, a partire dai circa 40 mezzi gestiti in Valle Camonica da FNMAutoservizi, società al 100% di FNM. Il Sebino e la Valle Camonica presentano le giuste condizioni per l’utilizzo dell’idrogeno, con il coinvolgimento di tutto il territorio nel suo complesso, in una logica di filiera e di economia circolare. La forte componente di innovazione che caratterizza il progetto H2IseO, primo esempio di totale decarbonizzazione del trasporto pubblico locale, lo candida a diventare un modello da replicare in altre zone del Paese”

Il Presidente FNM sottolinea, inoltre, come l’idrogeno non debba essere visto come una “moda”, in quanto questo tipo di vettore energetico, per le sue caratteristiche, si adatta meglio a a contesti che presentino specifiche peculiarità. Andrea Gibelli ribadisce, quindi, che FNM esamina con particolare attenzione tutti i tipi di soluzioni energetiche.

FNM in piena linea con gli obiettivi dell’Agenda 2030

FNM sta mettendo in pratica alcuni degli obiettivi stilati dall’ONU nell’Agenda 2030. Dei 17 punti in questione, da ricordare in particolare il numero 11, che recita “rendere le città e gli insediamenti umani inclusivi, sicuri, duraturi e sostenibili”, e il numero 12, che punta a “garantire modelli sostenibili di produzione e di consumo”.

L’azienda procede, quindi, in linea con i propri obiettivi cercando di proporre modelli che possano essere replicati anche in altre zone d’Italia e del mondo.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 23 Febbraio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.