Impianti da sci aperti dal 15 febbraio, ma solo in zona gialla

Il Cts dovrebbe dare il via libera per la riapertura delle stazioni sciistiche. Chiuse però in caso di zone rosse e arancioni

sci neve sciare impianti risalita seggiovia

Dopo la proposta delle Regioni, il Cts dovrebbe esprimersi nelle prossime ore riguardo alla riapertura degli impianti di risalita per lo sci. Secondo quanto riporta Ansa, il Comitato Tecnico Scentifico dovrebbe dare parere positivo, dando così il via libera alla stagione dello sci dal 15 febbraio. 

C’è però una precisazione da sottolineare: verranno riaperti gli impianti nelle regioni in zona gialla, non quelli in zona arancione e rossa. Una piccola ma significativa modifica rispetto alla richiesta delle regioni, che in caso di zona arancione proponeva l’apertura al 50%.

Da Regione Lombardia intanto arrivano i commenti degli assessori. L’assessore alla Montagna Massimo Sertori afferma: «Condividiamo la decisione del Cts circa la riapertura degli impianti sciistici in zona gialla il 15 febbraio. È incomprensibile il cambiamento radicale di posizione assunto dal Cts in relazione alla possibile apertura degli impianti in zona arancione, applicando le misure restrittive aventi come finalità una fruibilità in sicurezza. Questo avrebbe consentito non solo la programmazione delle attività, ma anche una prospettiva di continuità certa per gestori, lavoratori e per tutta la filiera del comparto turistico invernale».

Lara Magoni, assessore regionale al Turismo invece commenta: «Un primo importante riconoscimento per il mondo della montagna. È da settimane che porto avanti in tutte le sedi la battaglia per la riapertura in sicurezza degli impianti di risalita. Il protocollo messo a punto dalle Regioni è frutto di un lavoro che vuole tenere insieme la priorità sanitaria, che per tutti resta al primo posto, ma anche la giusta valorizzazione dell’economia della montagna, a oggi completamente dimenticata. Una boccata d’ossigeno per un settore che sta soffrendo una crisi senza precedenti. Spero davvero che questa riapertura sia l’inizio di una nuova era, con la ripresa di un turismo fondamentale per la Lombardia. Sono convinta che la montagna debba essere centrale nel dibattito politico di rilancio del nostro Paese».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 04 Febbraio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.