Luino dice addio alla professoressa Enza Puglise

Grande partecipazione alle esequie della docente amata e apprezzata in città

Generica 2020

Si sono tenuti nel pomeriggio di lunedì i funerali di Enza Pugliese, docente al liceo “Vittorio Sereni” di Luino.

La chiesa prepositurale dei SS. Pietro e Paolo era gremita dalle molte persone che hanno voluto bene e stimato Enza: alunni, ex alunni, colleghi docenti, personale e i dirigenti scolastici dei suoi anni al Sereni.

Le esequie sono state presiedute da don Sergio Zambenetti, prevosto e decano di Luino, alla presenza di don Ennio Campoleoni e del diacono Angelo Papìa.

Nell’omelia don Sergio ha delineato la passione educativa della prof.ssa Enza, ricordando la stima nei suoi confronti da parte dei colleghi e degli alunni e citando le parole sulla morte del cardinal Carlo Maria Martini.

Il professor Fabio Zanin, docente di religione da molti anni al liceo di Luino, ha ricordato l’amica e collega Enza come “figura di insegnante, il cui significato è gettare semi, che sono stati raccolti dai numerosi allievi della professoressa presenti all’ultimo saluto”.

Al termine della funzione vi sono stati i toccanti e commossi ricordi dei figli Eleonora, che ha ricordato la straordinaria forza della sua cara mamma e Gianmarco, che ha testimoniato i molti doni e i tanti lati belli del carattere della sua mamma, che ha definito “il suo grande amore”.

Infine il marito Antonio, citando Sant’Agostino e don Luigi Giussani, ha comunicato la bellezza e la contagiosità della fede della moglie.

La salma è stata poi tumulata al cimitero di Luino.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 22 Febbraio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.