Il futuro dell’esplorazione su Marte: se ne parla con “Chi ha paura del buio”

Interessante appuntamento organizzato dalla società astronomica Schiaparelli venerdì 5 marzo alle 21. Incontro con gli esperti di una delle pagina di divulgazione scientifica più famosa nel mondo dell'astronomia

Generica 2020

Se siete appassionati di astronomia questo è un appuntamento da non perdere. La società astronomica Schiaparelli ha organizzato un incontro on line, (CLICCANDO QUI si accede alla diretta su YouTube)venerdì 5 marzo alle 21 per riguardare le immagine dell’atterraggio di Perseverance su Marte e per cercare di capire cosa potremo aspettarci, nei prossimi mesi e nei prossimi anni, da questa nuova ed eccitante missione sul pianeta rosso.

Con gli esperti della società astronomica varesina venerdì ci saranno alcuni studiosi che gestiscono una delle pagine facebook più conosciute ed apprezzate nel mondo dell’Astronomia: “Chi ha paura del buio” Per chi non lo conoscesse si tratta di un portale di divulgazione scientifica, che pubblica aggiornamenti costanti sull’attività solare (prima pagina in Italia), notizie di astronomia e astronautica e approfondimenti di varia natura, spaziando dalla climatologia ai terremoti, dal vulcanismo alle estinzioni di massa, dagli impatti meteoritici alle esplosioni di supernove.

Sarà l’occasione per ascoltare spiegazioni sulla missione di Perseverance, su Marte e su quello che ci aspetta. La serata è libera ed aperta a tutti.

(foto Credits: NASA)

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 03 Marzo 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.