“Kronos e Kairòs: ricordi di una pandemia”: il podcast che narra i fatti del 2020

Il lungo e difficile anno che ci siamo lasciati alle spalle ha segnato solchi profondi in ciascuno di noi. Le prime due puntate raccontano impressioni ed emozioni di medici e infermieri. La terza raccoglie le memorie di chi è rimasto chiuso in casa per il lockdown, la quarta raccoglie i racconti dei giovani, la quinta spiega le reazioni del mondo economico, la sesta memorie di chi è stato ricoverato

Pazienti Covid nel reparto di terapia intensiva dell'Ospedale di Varese - foto di Maurizio Borserini

Tutto inizia da Mattia. Il paziente numero 1 di Codogno, contagiato da quel virus arrivato da Wuhan. La Lombardia, nel giro di pochi giorni, si trova a gestire un’emergenza dura e difficile (Foto: M. Borserini).

“Kronos e Kairòs racconti di una pandemia” è una serie di podcast prodotta da Varesenews per ripecorrere il 2020 così complesso e diverso: tutti ne siamo stati cambiati, tutti ci portiamo dietro un ricordo indelebile.

Il tempo che scorre immutabile è Kronos che diventa Kairòs quando lascia ricordi, emozioni e insegnamenti.

La prima puntata racconta della primavera scorsa, quando fummo costretti a confrontarci con una minaccia del tutto nuova. I primi a risentire del cambiamento furono i sanitari, medici, infermieri, oss la cui vita venne letteralmente stravolta tra obbligo di prestare assistenza e paura di rimanere contagiati. Molti affidarono alla carta, appunti di attimi unici e irripetibili, emozioni difficili da rielaborare.

 

La seconda puntata narra l’ondata dell’autunno che colpì duramente la provincia di Varese. Siamo di nuovo all’interno degli ospedali dove il personale si affanna a curare e a creare nuovi posti letto mentre, all’esterno, si nega l’esistenza della minaccia

La terza puntata del podcast è dedicata alla memoria. Il rischio grande che stavamo correndo appena usciti dal lockdown era lasciarci alle spalle quel terribile periodo rimuovendolo. Come diceva Marguerite Duras il momento peggiore di una guerra è quello in cui finisce perché iniziamo a dimenticare ed è l’inizio dell’oblio. Un desiderio quasi naturale di dimenticare quelle lunghissime giornate in cui dovevamo restare a casa. È nato così questo lungo racconto corale con diversi contributi.

La quarta puntata racconta dei sogni infranti dei giovani e giovanissimi che hanno visto svanire ambizioni e progetti

La quinta puntata è dedicata al mondo dell’economia. Il 2020 è stato un anno di grandi cambiamenti anche per il mondo economico che, all’improvviso, ha visto sconvolgere mercati e ordini

La sesta puntata è il racconto di chi ha vissuto la malattia, si è trovato in un letto di ospedale e ha affrontato anche la terapia intensiva, intubato e sedato. I ricordi di 4 diversi protagonisti della cronaca: Rosario Rasizza Ceo di Openjobmetis, il primario dell’ospedale di  Gallarate Angelo Carabelli, il giornalista di La Presse Vito Romaniello e il sindaco di Somma Lombardo Stefano Bellaria.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 03 Marzo 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.