“Il Piemonte escluso dal tavolo tecnico su Malpensa tra Sea e il Parco del Ticino”

Il comitato aerei di Varallo Pombia, appresa la notizia del protocollo tra Sea e il Parco Lombardo della valle del Ticino, lamenta l'esclusione del Piemonte, affermando che l'aeroporto di Malpensa sia una realtà anche piemontese

Malpensa lockdown novembre 2020

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato inviatoci dal Comitato Aerei di Varallo Pombia:

Il 30 marzo il nostro comitato ha provveduto ad inviare alla Provincia di Novara e ai comuni di Borgo Ticino, Castelletto Ticino, Divignano, Marano Ticino, Oleggio, Pombia e Varallo Pombia una richiesta formale di istituzione di un tavolo tecnico continuativo per l’aeroporto Malpensa.

La creazione di tale organo è presupposto fondamentale per il controllo costante degli effetti dell’attività aeroportuale di Malpensa sui territori piemontesi quotidianamente coinvolti dalla operatività del citato aeroporto; non è più tempo di attività sporadiche e/o discontinue.

Affermare oggi che Malpensa sia un aeroporto solo lombardo, come peraltro molti sostengono, vuole dire negare l’evidenza del quotidiano: l’evidenza che sul Piemonte grava una percentuale minima pari al 55 % della totalità dei voli in atterraggio ed in decollo da Malpensa; che gli enti territoriali piemontesi sono ormai esclusi da almeno dodici anni dalla commissione aeroportuale, senza avere conseguentemente alcun diritto di voto; che il diritto alla salute e i diritti dei cittadini piemontesi non hanno pari tutela rispetto ai loro connazionali lombardi al di là del Ticino.

La richiesta da noi formulata trova ancor più supporto nelle notizie apparse oggi su molteplici quotidiani dove risulta che Seae il Parco Lombardo della Valle del Ticino hanno firmato ieri, giovedì 8 aprile 2021, un protocollo di collaborazione per l’istituzione di un tavolo tecnico permanente di confronto, avente come obiettivo la gestione sostenibile di Malpensa, in relazione alla biodiversità e alle risorse naturali del territorio. Il protocollo ha, per ora, una durata di tre anni.
Non ci risulta che di tale accordo sia parte anche il Piemonte, nella figura dell’Ente di Gestione delle Aree Protette del Ticino e del Lago Maggiore.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 09 Aprile 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.