Busto Arsizio: per evitare un pedone tampona un’altra auto e va a sbattere contro un lampione

L'incidente è avvenuto in via Lonate Pozzolo all'altezza del civico 92 attorno alle 19,30. Coinvolte due donne di 38 e 45 anni

Generica 2020

Incidente stradale rocambolesco ma per fortuna senza feriti gravi nella serata di venerdì 18 giugno a Busto Arsizio.

L’incidente è avvenuto in via Lonate Pozzolo all’altezza del civico 92 attorno alle 19,3o.

Secondo la ricostruzione della Polizia locale di Busto Arsizio, intervenuta sul posto insieme a due ambulanze e ai Vigili del fuoco, un’auto che procedeva a velocità sostenuta per evitare un pedone è andata a sbattere contro un palo dell’illuminazione pubblica e ha poi tamponato un altro veicolo.

Coinvolte due donne, una di 38 e l’altra di 45 anni. Solo per una di loro è stato necessario un controllo al Pronto soccorso dell’Ospedale di Busto rsizio, dove è arrivata in codice verde.

Abbastanza pesanti le conseguenze culla circolazione, con una delle due auto di traverso sulla strada che è stata parzialmente chiusa al traffico e poi riaperta attorno alle 22,30.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 18 Giugno 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.