Impero e ribelli, a Volandia arrivano le truppe di Star Wars

Il Parco Museo presenta anche i nuovi allestimenti per Officine Caproni e Aerostatica.

Star Wars in pediatria

La cena di mercoledì sera con cento volontari, cuore pulsante di Volandia, è un altro importante passo verso il ritorno alla normalità del museo. Dopo lo stop causato dalla pandemia, il Parco e Museo del Volo a un passo da Malpensa, ha infatti ripreso a pieno ritmo la propria attività, incontrando il favore del pubblico che, in alcune domeniche, ha toccato anche quota mille ingressi.

La cena è stata anche occasione per “svelare” le novità.
«Questo momento, finalmente in presenza – ha spiegato Marco Reguzzoni, presidente di Volandia ai tanti volontari – ha oggi un significato ancor più importante che negli anni scorsi. Oltre il piacere di condividere una serata, siamo qui anche per vedere in anteprima quanto sarà poi visibile al pubblico a partire da sabato. Mi riferisco al rinnovato allestimento delle esposizioni dedicate alle storiche Officine Caproni di Vizzola Ticino, impreziosita da una moto e un motocarro Capriolo provenienti dalle officine di Trento e al nuovo percorso della sezione aerostatica, riorganizzato come una mostra d’arte sotto la supervisione del Professor Marco Majrani, che valorizza ancor di più le splendide opere della Collezione Caproni-Re/Max, su cui ‘vola’in modo spettacolare il Bleriot di Geo Chavez, autore della prima trasvolata delle Alpi. E questo è solo l’inizio di un progetto di restyling cheproseguirà durante l’anno coinvolgendo il plastico ferroviario ‘Città Ideale’ del Professor Francesco Ogliari e il padiglione Forme del Volo in cui verranno posizionati due splendidi aerei di Leonardo Aircrafts, oggi in fase di restauro, l’M346 e l’M345».

Il progetto è stato realizzato con il contributo della Fondazione Comunitaria del Varesotto (Bando Arte e Cultura 2021), con l’impiego dei mezzi di sollevamento forniti da Linde Material Handling, da anni sponsor tecnico del museo e ha coinvolto una squadra di quattro studenti in alternanza scuola-lavoro provenienti dal Collegio Arcivescovile Castelli di Saronno.

Come capita sempre a Volandia, non mancano eventi organizzati ad hoc nella sua cornice unica. Sabato 19 giugno torna infatti un appuntamento davvero speciale dedicato a Star Wars: tutti gli appassionati della famosa saga potranno incontrare i membri della 501st Italica Garrison, della Rebel Legion Italian Base, della Saber Guild Trento e dei piccoli della The Galactic Academy Varykino Campus Italia. Il momento più entusiasmante e coinvolgente sarà certamente la grande parata, prevista per le ore 15 che, partendo dall’hangar dell’ala rotante, vedrà sfilare all’interno del museo tutti i costumer delle varie associazioni.

Generica 2020

Quella di sabato sarà anche l’occasione – per chi non lo avesse ancora fatto – di visitare il padiglione speciale dedicato a Star Wars, allestito e curato dall‘associazione Galaxy con props a tema, tra cui un X-wing, il grande Jabba, il Landspeeder di Luke, la casa della famiglia Lars e, direttamente dalla nuova serie Mandalorian, una speederbike e un grande AT-ST.

Nel corso della giornata saranno inoltre organizzate numerose attività: lezioni ed esibizioni di combattimento con lightsaber con i maestri della Saber Guild e numerose occasioni per photoshooting con decine di personaggi. Le donazioni raccolte durante la giornata saranno devolute alla LILT.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 17 Giugno 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.