“Medico di base cercasi a Ceriano Laghetto”

Una lettrice denuncia l’assenza del medico di base e la difficoltà nel reperirne uno nuovo: “Mi auguro di non avere bisogno del medico in questi giorni ma penso alle persone con patologie, alle persone anziane o a chi magari ha semplicemente bisogno di un certificato medico”

Medico - Generica

Una lettrice denuncia l’assenza del medico di base e la difficoltà nel reperirne uno nuovo: “Mi auguro di non avere bisogno del medico in questi giorni ma penso alle persone con patologie, alle persone anziane o a chi magari ha semplicemente bisogno di un certificato medico”

Buongiorno

vorrei portare alla vostra attenzione quanto sta succedendo in Regione Lombardia relativamente ai medici di base. A Ceriano Laghetto nel mese di settembre 2020 è andato in pensione il mio medico curante. All’epoca l’ASST Brianza aveva comunicato il nominativo del nuovo medico provvisorio indicando l’indirizzo dell’ambulatorio e gli orari di ricevimento. Specificava inoltre che gli assistiti non avrebbero dovuto fare nessuna operazione di scelta/revoca. Circa 10gg fa è arrivata da parte dell’ASST comunicazione che a far data dal 26/7 si insedierà un nuovo medico in sostituzione di quello provvisorio. Non viene comunicato il nominativo e tanto meno l’indirizzo dell’ambulatorio ma vengono invitati gli assistiti a procedere con la scelta del nuovo medico fra i medici all’interno dell’ambito territoriale dei Comuni di Cogliate – Lazzate – Misinto e Ceriano Laghetto. Il 20/7 ho chiamato l’ASST per avere informazioni e mi è stato detto che sapevano il nome del nuovo medico ma niente di più e che non era scontato che l’ambulatorio fosse a Ceriano (so che al Villaggio Brollo il medico che ha sostituito quello andato in pensione ha l’ambulatorio a Garbagnate). Mi è stato consigliato di rivolgermi alla farmacia che forse aveva qualche notizia in più. Mi sono recata in farmacia ma anche lì sapevano solo il nominativo. Il 22/7 la farmacia, molto zelante (non dovrebbe essere compito suo), si è preoccupata di fare una comunicazione ai cittadini dove avvisava che solo dal 27/7 in poi si sarebbe potuto procedere con la scelta del medico on-line e per chi fosse stato in difficoltà avrebbe potuto recarsi in farmacia nei giorni 27 e 28 solo fragili e over 80, 29-30/7 tutti gli altri. Sempre 22/7 sono comunque entrata nel mio fascicolo sanitario della Regione Lombardia per cercare di scegliere il medico e ovviamente sul sito non risultava nessun medico disponibile a Ceriano Laghetto ma la sorpresa è stata vedere che alla mia persona non è abbinato nessun medico. Presumo sia così anche per gli altri assistiti. Mi auguro di non avere bisogno del medico in questi giorni ma penso alle persone con patologie, alle persone anziane o a chi magari ha semplicemente bisogno di un certificato medico, oltre al disagio di dover procedere alla scelta del medico in quanto il passaggio al sostituto non è automatico. Il problema purtroppo pare non sia solo di Ceriano Laghetto ma di molti altri paesi lombardi. Spero vogliate dedicare uno spazio sulle pagine dei vostri giornali su questa grave situazione.

Vi autorizzo a pubblicare quanto scritto.

Ringraziando per la cortese attenzione, porgo cordiali saluti.

Zanchetta Alessandra

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 23 Luglio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.