Whirlpool apre la procedura di licenziamento a Napoli, si sciopera a Cassinetta

Fissata per domani, venerdì 16 luglio, una riunione di coordinamento di tutti siti italiani della multinazionale americana per decidere ulteriori iniziative a livello nazionale 

Sciopero Whirlpool 24/09/2019

Dopo lo sblocco dei licenziamenti, Whirlpool apre la procedura di licenziamento collettivo per i lavoratori dello stabilimento di Napoli, nonostante l’appello del governo e di Cgil, Cisl e Uil di avvalersi di altre tredici settimane di cassa integrazione. L’apertura della procedura mette dunque la parola fine ad ogni ipotesi di trattativa e di relazioni sindacali per trovare una soluzione condivisa per lo stabilimento di Napoli, che produceva lavatrici di alta gamma e dava lavoro ad oltre 300 persone.

Il sindacato dei metalmeccanici ha già decretato lo stato di agitazione. La rsu di Fiom, Fim e Uilm dello stabilimento di Cassinetta di Biandronno, polo dell’incasso di Whirlpool Emea, ha indetto per oggi, giovedì 15 giugno, tre ore di sciopero a fine turno su tutti i turni.

I sindacati di categoria hanno inoltre fissato per domani, venerdì 16 luglio, una riunione di coordinamento di tutti siti italiani della multinazionale americana, per decidere ulteriori iniziative a livello nazionale.

Lavoratori “in trasferta” a Cassinetta: “Riaprire Whirlpool a Napoli si può”

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 15 Luglio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.