“Altro che sindaco contento, a Cassano tocchiamo il fondo”

Tommaso Police, consigliere Pd, le indagini che toccano Sieco e amministratori e le successive dichiarazioni del sindaco Poliseno

Cassano Magnago generica

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato del Pd di Cassano Magnago sulle indagini che toccano Sieco e amministratori di Cassano Magnago e sulle successive dichiarazioni del sindaco Poliseno

Il sindaco esulta perché dice che i reati a lui contestati non riguardano la sua attività istituzionale ma quella professionale…

Come ha dichiarato alla stampa, si definisce contento perché secondo il suo ragionamento un conto è se la possibile truffa ai danni dello stato si configura come privato cittadino e poco importa se allo stesso tempo sei anche il sindaco. Si è rappresentanti delle Istituzioni sempre a nostro avviso!

Il Sindaco, gli Assessore ed i Consiglieri Comunali (di maggioranza o minoranza che siano) rappresentano sempre la città in quanto pubblici ufficiali, la condotta non solo privata ma anche professionale deve essere inattaccabile.

C’è poco da essere contenti, caro Poliseno sei sindaco sempre, è bene ricordarselo.

Per non parlare di Si.Eco, sempre Poliseno ha detto che verificheranno possibili azioni essendo il Comune di Cassano Magnago socio di maggioranza. Ma come? Il precedente amministratore non era il meglio che si potesse avere? O forse in realtà, cosa più probabile, abbiamo avuto il peggio?

La verità è che il fondo è già stato toccato da tempo, lo stralcio dell’inchiesta sulle vicende urbanistiche legate alla Lidl è la dimostrazione che non tutto è andato così bene, ora il fondo lo si sta raschiando.

Il Sindaco poteva risparmiarsi commenti a caldo, il silenzio in questi casi sarebbe valso più di mille parole!

La sua uscita pubblica ci impone di esprimere un giudizio anche politico,siamo francamente stufi di vedere il nome della nostra città legato a vicende poco piacevoli!

Ormai sono più di due anni che riteniamo che questa amministrazione a livello politico abbia esaurito i crediti a disposizione, farsi da parte in questo momento sarebbe cosa giusta e dignitosa invece di resistere ed andare avanti come nulla fosse.

Auguriamo a tutte le persone che andranno a processo di poter dimostrare la loro estraneità, al nono anno di amministrazione è tempo però di avere il coraggio politico di terminare anzitempo il mandato.

È tempo di cambiare, Cassano Magnago ha bisogno di nuove energie.

Il tempo di questa amministrazione è difatti finito, apriamo una nuova storia per la nostra città!

A nome dei gruppi Consigliari PD e In Movimento per Cassano
Tommaso Police
Consigliere comunalece Segretario cittadino Pd

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 02 Agosto 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.