Villa Frua diventa l’Inferno di Dante per una serata di beneficenza

L'evento si è tenuto nella serata del 3 luglio nel parco e nella sede di palazzo comunale, nell'ambito delle iniziative culturali dedicate al Sommo Poeta. I fondi raccolti sono stati devoluti alla Croce Rossa Italiana - Comitato del Medio Verbano.

Serata di Gala dedicata a Dante a Laveno Mombello

La bellissima Villa Frua di Laveno Mombello si è trasformata nell’infermo dantesco per una sera. Luci rosse, figuranti, costumi a tema e un enorme arazzo dedicato alla Divina Commedia e ai suoi canti.

Galleria fotografica

Serata di Gala dedicata a Dante a Laveno Mombello 4 di 9

L’evento si è tenuto nella serata del 3 luglio nel parco e nella sede di palazzo comunale, nell’ambito delle iniziative culturali dedicate al Sommo Poeta. L’assessorato alla Cultura ha infatti voluto dedicare diverse iniziate, concerti e letture a Dante, in occasione dei 700 anni dalla sua morte. In particolare, la serata è stata voluta dall’amministrazione comunale per unire, arte, bellezza e solidarietà. I ricavati raccolti sono stati devoluti a favore di Croce Rossa Italiana – Comitato del Medio Verbano.

A far da sfondo all’iniziativa, l’immenso arazzo visibile in sala consiliare realizzato da DAMSS , ovvero dal duo di artisti Daniela Arnoldi e Marco Sarzi-Sartori, a cura di Carla Tocchetti. Si tratta di un telo di 12 metri per 4, quadratoni uniti uno all’altro che formano un grande disegno. I disegni ricami a mano, riprendono le tematiche del girone dantesco dell’inferno, attualizzandole ai giorni nostri. Vederlo dal vivo è impressionante: un’intera parete ricca di dettagli.  Ad allietare la serata anche il violista Simone Libralon che ha eseguito le note di Franz Liszt.

Le foto sono di Elena Onti dalla pagina facebook del Comune. Il video dal canale Youtube del comune.

 

di
Pubblicato il 04 Agosto 2021
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Serata di Gala dedicata a Dante a Laveno Mombello 4 di 9

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.