Dionisi promosso al corso Uefa Pro a Coverciano

L’allenatore del Sassuolo, varesotto di adozione, ha superato gli esami finali del cosiddetto “Master”

alessio dionisi allenatore

Un altro gradino scalato nella carriera di allenatore di Alessio Dionisi. L’allenatore del Sassuolo, nato in Toscana ma varesotto di adozione, dopo aver vinto la Serie B con l’Empoli nella passata stagione ha passato anche il corso Uefa Pro a Coverciano, superando gli esami finali del cosiddetto “Master”. (Foto Credits: Figc)

Nel comunicato della Figc viene evidenziata la prova finale di Dionisi, mentre il massimo dei voti (110 e lode) se lo sono conquistati solo Marco Donadel e Rita Guarino, allenatrice dell’Inter Femminile.

Questo l’elenco dei nuovi allenatori Uefa Pro:

Cesare Beggi, Jonatan Binotto, Emiliano Bonazzoli, Giovanni Costantino, Filippo Cristante, David Di Michele, Alessio Dionisi, Marco Donadel, Massimo Donati, Daniele Galloppa, Alessandro Gamberini, Maria Rita Guarino, Davide Mandelli, Marco Marchionni, Roberto Occhiuzzi, Giuseppe Raffaele Addamo, Andrea Soncin e Andrea Zanchetta.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 16 Settembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.