Green pass e pandemia, un incontro a Busto Arsizio con Assemblea popolare

L'incontro si terrà sabato 25 settembre alle 18 in piazza Santa Maria. Relatore Marco Cosentino, professore di farmacologia alla scuola di Medicina dell'Università dell'Insubria

vaccinazione pass

L’Assemblea popolare di Busto Arsizio organizza per sabato 25 settembre alle 18 un incontro pubblico in piazza Santa Maria sulla questione del green pass e della gestione della pandemia.

Interverrà Marco Cosentino, professore di farmacologia alla scuola di Medicina dell’Università dell’Insubria.

Modera Giandomenico Giannetto.

«Crediamo nella libertà di scelta e nella necessità del popolo di essere informato in modo serio, sereno e indipendente in modo da poter partecipare ad un dibattito pubblico che non sia condizionato dai conflitti di interesse e dai giochi di potere – spiegano gli organizzatori – Per questo invitiamo tutte e tutti, vaccinati e non, possessori e non possessori di lasciapassare sanitario a seguire l’intervento del professor Cosentino e a prepararsi domande da porre nella parte finale dell’incontro».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 24 Settembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.