Un presidio davanti al Comune di Varese per Mimmo Lucano

L'appuntamento è per giovedì 30 settembre alle 21 davanti a Palazzo Estense dopo la condanna a 13 anni e 2 mesi per Mimmo Lucano, ritenuto personaggio simbolo dell'integrazione

Generico 2018

Un presidio per Mimmo Lucano. È quanto si sta organizzando in queste ore a Varese dopo la condanna a tredici anni e due mesi di carcere per l’ex sindaco di Riace, ritenuto un simbolo dell’integrazione e che è stato travolto da un’inchiesta della procura di Locri che ha ipotizzato l’esistenza di un sistema criminale dietro quello che nel mondo era conosciuto come ‘paese dell’accoglienza’.

La condanna è arrivata oggi -giovedì 30 settembre- e proprio per questa sera a Varese è previsto un momento per esprimere la propria vicinanza a Mimmo Lucano. L’appuntamento che sta rimbalzando su social e chat è per le 21.30 davanti a Palazzo Estense.

“L’invito è per un sit-in silenzioso e privo di bandiere -si legge in uno dei messaggi-. Non si tratta di campagna elettorale. Ciascuno, se lo ritiene, condivida a proprio modo”.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 30 Settembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.