L’Asst Valle Olona apre l’anno accademico del corso di scienze infermieristiche

Ad accogliere le matricole il direttore sanitario Dell'Acqua e amministrativo Passeretta oltre alla direttrice didattica Balestreri

corso scienze infermieristiche

Dopo il benvenuto dell’Università dell’Insubria nell’aula magna di via Ravasi, le 50 matricole del corso di scienze infermieristiche sono state accolte anche dalla direzione dell’ASST Valle Olona. Questa mattina, in aula Suor Bianca e aula B dell‘Ospedale di Busto Arsizio, si è svolta la cerimonia di apertura dell’Anno accademico del Corso di Laurea in Infermieristica 2021-2022.

A portare il saluto di benvenuto alle quaranta matricole presenti sono stati il Direttore Didattico, dottoressa Elisabetta Balestreri, il Direttore Sociosanitario ASST Valle Olona, dottor Marino Dell’Acqua, il Direttore Amministrativo ASST Valle Olona, dottor Marco Passaretta. Sono intervenuti anche gli studenti laureandi, che hanno trasmesso il loro incoraggiamento e la loro testimonianza, ai quali il Direttore amministrativo ha consegnato simbolicamente una penna: augurio di una prima firma contrattuale.

corso scienze infermieristiche

Il Direttore Sociosanitario ha ricordato il valore della professione: “Capacità, empatia, ascolto vero: avremo sempre bisogno di infermieri con queste qualità. In grado di leggere e interpretare le emozioni, senza censurarle”.

“Essere infermiera significa anche nascondere le proprie lacrime per disegnare sorrisi sui volti delle persone, e il prendersi cura dell’altro può solo avere questo effetto” sono le parole con cui ha concluso l’incontro la dottoressa Balestreri.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 07 Ottobre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.