La facciata del Comune di Castellanza diventa una storia di Natale grazie al videomapping

Inaugurata la proiezione sulla facciata principale di Palazzo Brambilla che accompagnerà i castellanzesi durante le feste di Natale

È stato inaugurato con una piccola cerimonia e una tazza di vin brulè caldo il videomapping di Natale sulla facciata del palazzo comunale di Castellanza. Ieri sera il sindaco Mirella Cerini, assieme a buona parte della giunta e ad un gruppo di cittadini che ha sfidato la neve e il freddo, ha dato il via alla proiezione tutta a tema natalizio creata appositamente per la facciata di palazzo Brambilla dalla Self Service.

Galleria fotografica

Il videomapping di Natale a Castellanza 4 di 9

Per 20 minuti una voce narrante la proiezione spazia tra pupazzi di neve, elfi, babbo natale, dolciumi e il presepe. Aperta al pubblico anche la mostra di fotografie dedicata alla montagna “Grigna VI° – Storie di uomini e pareti”.

Gli auguri di Natale del Cai di Castellanza a teatro coi Ragni di Lecco e Luca Schiera

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 09 Dicembre 2021
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Il videomapping di Natale a Castellanza 4 di 9

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.