Tra Massimo Ranieri e Varese è sempre grande amore

Un Massimo Ranieri in splendida forma ha fatto cantare, commuovere e  divertire il pubblico del Teatro Apollonio di Varese, che ieri sera ha riempito la sala per il primo spettacolo della nuova stagione

Concerto Massimo Ranieri teatro Apollonio dicembre 2021 - Foto di Roberto Gernetti

(foto di Roberto Gernetti) – Uno spettacolo bello e coinvolgente, un pubblico caloroso e appassionato, un Massimo Ranieri in splendida forma, generoso come sempre nel regalare emozioni. Sono gli ingredienti di una serata che ha fatto cantare, commuovere e  divertire il pubblico del Teatro Apollonio di Varese, che ieri sera ha riempito la sala per il primo spettacolo della nuova stagione (lunedì 13 dicembre l’inaugurazione ufficiale con una serata di gala e tanti ospiti aperta alla città e ad ingresso gratuito).

Galleria fotografica

Concerto Massimo Ranieri teatro Apollonio dicembre 2021 - Foto di Roberto Gernetti 4 di 46

Con “Sogno e son desto… oggi è un altro giorno” Massimo Ranieri – in concerto a Varese per la 15esima volta –  ha intrattenuto con musica, gag, ricordi e letture il suo pubblico, che lo ha accompagnato facendogli da coro nelle canzoni più famose, con un affetto sincero che ha scaldato tutta la serata.

Incurante dei suoi 70 anni, l’artista napoletano per oltre due ore ha cantato e ballato leggero come un ragazzo e con una voce che non ha perso nemmeno un decibel della sua potenza. Accompagnato da una grande band di sei elementi, Massimo Ranieri  ha alternato i grandi successi della sua lunga carriera – da “Rose rosse per te” a “Se bruciasse la città” fino alla bellissima “Perdere l’amore” – a brani più recenti, presentando anche “Mia ragione”, la canzone portata lo scorso anno a Sanremo. Non sono mancati omaggi a grandi interpreti come Charles Aznavour e Domenico Modugno, cui la sala dell’Apollonio ha tributato un lungo applauso.

Brani che hanno fatto la storia della musica italiana, spesso riproposti con nuovi raffinati arrangiamenti, che il pubblico varesino ha molto gradito, uscendo dall’Apollonio soddisfatto e solo dopo il lungo bis concesso dall’artista.

Una sola famosa canzone Massimo Ranieri non ha cantato ieri sera: “‘O surdato ‘nnammurato”. Ma il suo pubblico non se l’è presa e aspettando il bis se l’è cantata da solo.

Il Teatro di Varese riparte con una serata di gala aperta alla città

Mariangela Gerletti
mariangela.gerletti@varesenews.it

Giorno dopo giorno con VareseNews ho il privilegio di raccontare insieme ai miei colleghi un territorio che offre bellezza, ingegno e umanità. Insieme a te lo faremo sempre meglio.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 05 Dicembre 2021
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Concerto Massimo Ranieri teatro Apollonio dicembre 2021 - Foto di Roberto Gernetti 4 di 46

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.