“Kronos e Kairòs: ricordi di una pandemia ”: il racconto dalle corsie degli ospedali

Quasi due anni sono passati dall'inizio di questa nuova realtà. Ciò che è stato fino al 2019 è rimasto travolto. Ripercorriamo nel podcast, il racconto del grande cambiamento

Pazienti Covid nel reparto di terapia intensiva dell'Ospedale di Varese - foto di Maurizio Borserini

Kronos, il tempo che scorre. Kairòs i segni che lascia in ciascuno di noi. Sono quasi due anni che il mondo vive un’emergenza planetaria legata a un virus nato a Wuhan. Due anni in cui certezze, obiettivi, speranze sono stati travolti.
(Foto: M. Borserini)

Il 2021 che sta per chiudersi ci ha offerto nuove prospettive, occasioni di ripartenza, fiducia e polemiche. Oggi, con l’arrivo di una nuova variante, scoperta in Sud Africa qualche settimana fa, siamo di nuovo travolti da una sensazione di instabilità e di attesa per un futuro sconosciuto.

La pandemia ci costringe ancora, quotidianamente, a misurarci con le nostre fragilità. Oggi come 18 mesi fa quando tutto ebbe inizio.

Riproponiamo il viaggio realizzato da Varesenews con Kronos e Kairòs il podcast prodotto da V2Media e racconta il primo anno del cambiamento nei diversi settori.

Le prime puntate vennero realizzati con medici, infermieri e personale sanitario, un racconto costruito con le loro testimonianze raccolte giorno per giorno: dall’iniziale paura dell’ignoto, agli applausi dai balconi fino agli attacchi di chi preferiva negare la realtà all’inizio dell’ondata dell’autunno. Riproponiamo


Tutto inizia da Mattia. Il paziente numero 1 di Codogno, contagiato da quel virus arrivato da Wuhan. La Lombardia, nel giro di pochi giorni, si trova a gestire un’emergenza dura e difficile.

PRIMAVERA 2020

La prima puntata racconta cosa è avvenuto la primavera del 2020, quando fummo costretti a confrontarci con una minaccia del tutto nuova. I primi a risentire del cambiamento furono i sanitari, medici, infermieri, oss la cui vita venne letteralmente stravolta tra obbligo di prestare assistenza e paura di rimanere contagiati. Molti affidarono alla carta, appunti di attimi unici e irripetibili, emozioni difficili da rielaborare.

 

AUTUNNO 2020

La seconda puntata narra l’ondata dell’autunno che colpì duramente la provincia di Varese. Siamo di nuovo all’interno degli ospedali dove il personale si affanna a curare e a creare nuovi posti letto mentre, all’esterno, si nega l’esistenza della minaccia

 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 26 Dicembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.