Sciopero generale, attenzione ai treni intorno a Milano e non solo

Lo sciopero del 16 dicembre non coinvolge il personale Trenord, ma sono possibili ripercussioni sul servizio per l’eventuale adesione dei gestori delle infrastrutture. Possibili disagi anche sui treni a lunga percorrenza

Trenord Gallarate

Giovedì 16 dicembre dalle ore 00.01 alle ore 21 è stato indetto uno sciopero generale che potrà registrare adesione da parte del personale dei gestori delle infrastrutture, vale a dire Ferrovienord e RFI.

Per questo, nonostante Trenord non sia coinvolta direttametne dall’agitazione, il servizio ferroviario lombardo potrà subire limitazioni o cancellazioni.

Saranno previste fasce di garanzia, dalle 6 alle 9 e dalle 18 alle 21. Tutte le informazioni sulla circolazione dei treni saranno disponibili sulle pagine di ogni linea della App e del sito Trenord. Trenord invita i passeggeri a prestare attenzione ad annunci sonori e monitor di stazione.

Lo sciopero può impattare anche sui treni a lunga percorrenza e sulle linee di trasporto locale di altre Regioni non servite da Trenord. Qui le info per Trenitalia.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 15 Dicembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.