La Lombardia resta in zona gialla anche per la prossima settimana

Uno dei tre parametri previsti per il passaggio di zona, quello delle terapie intensive, è ancora di poco al di sotto della soglia di allarme

“La Lombardia resta in zona gialla anche la prossima settimana”. Lo ha annunciato il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, nel giorno in cui si riunisce la cabina di regia di Ministero e Iss per monitorare i dati settimanali dell’andamento epidemiologico del Covid-19.

“Uno dei tre parametri previsti per il passaggio di zona (quello delle terapie intensive, ndr) è ancora sotto la soglia di allarme – ha spiegato il Presidente lombardo -. Stiamo assistendo da giorni a una riduzione del numero dei contagiati e questo ci fa ben sperare. La variante Omicron è nuova e ancora in fase di studio, vedremo come si evolverà la situazione nei prossimi giorni”.

Come abbiamo visto nei giorni scorsi, nonostante i contagi stiano rallentando, il dato relativo ai ricoveri ospedalieri è ancora in crescita. Proprio questi parametri continuano a tenere la Lombardia sulla soglia della zona arancione e la prossima settima sarà cruciale per capire se la regione passerà di fascia o resterà in zona gialla.

Questi i due parametri da tenere d’occhio per capire se la Lombardia passerà di fascia. Quello sull’occupazione dei reparti Covid è già stato superato, quello delle terapie intensive non ancora.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 14 Gennaio 2022
Leggi i commenti

Video

La Lombardia resta in zona gialla anche per la prossima settimana 1 di 1

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.