Malnate

“La bellezza di ripartire”, torna la festa cittadina di Malnate

Domenica 29 maggio la nona edizione della festa dedicata alle associazioni malnatesi

29 Maggio 2022

Sarà una domenica speciale a Malnate con la nona edizione della Festa Cittadina. Il 29 maggio nell’area sportiva di via Gasparotto, tra il palazzetto e il campo sportivo andrà in scena la giornata dedicata alle associazioni del territorio, tra attività e laboratori. (in foto l’edizione 2017)

“La bellezza di ripartire” è il titolo dato all’edizione 2022, sottolineando una nuova ripresa dopo i due anni segnati dal Covid.

«Finalmente ripartiamo con la Festa Cittadina – afferma il sindaco Irene Bellifemine – un evento rivisto in una location diversa perché quando abbiamo iniziato gli incontri con la cabina di regia che è il tavolo di lavoro per l’organizzazione, erano ancora in vigore tante norme Covid, quindi per precauzione abbiano scelto l’area sportiva di via Gasparotto. Sarà una domenica davvero ricca con anche un torneo di pallavolo nel campo di via Milano. La giornata si concluderà in Villa Braghenti con la scuola Spazio Danza e lo spettacolo “Semplicemente danza” alle ore 20:45. Un ringraziamento a tutte le associazioni, agli uffici e a tutti i volontari come Gigi Baroni, che non hanno mai smesso di credere in questo bellissimo progetto de “La città dei Bambini”».

Il programma della giornata inizierà alle ore 10.30 con la Messa celebrata al palazzetto di via Gasparotto. Dalle 11.30 alle 19 spazio ad attività, laboratori e intrattenimento per bambini e famiglie. Nel mezzo, dalle ore 12, la possibilità di mangiare presso i vari stand gastronomici.

In caso di pioggia l’evento verrà annullato.

26 Maggio 2022
Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.