Al via in provincia di Varese la challenge “Non farti imballare” nella Settimana per la Riduzione dei Rifiuti

La sfida è rivolta agli alunni delle green school del Varesotto e alle loro famiglie con l'obiettivo di ridurre l'utilizzo di imballi usa e getta

spesa sballata

È in corso la Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti 2023 (SERR), un momento fondamentale per sensibilizzare e agire in favore di un consumo consapevole e responsabile. In questa ottica, la rete delle Green School della Provincia di Varese si unisce al progetto Spesa Sballata lanciando la Challenge “Non farti imballare”.

L’obiettivo è coinvolgere gli alunni e le loro famiglie in un’iniziativa volta a fare la spesa senza imballaggio, promuovendo così un approccio consapevole all’acquisto e all’utilizzo di prodotti con minor impatto ambientale.

La partecipazione è accessibile a tutti: basta iscriversi alla challenge attraverso l’informativa sulla privacy fornita e inviare un messaggio su WhatsApp al numero dedicato con la parola chiave “Sballata”. La sfida inizia durante la SERR, dal 18 al 26 novembre, e si protrarrà fino al 31 maggio 2024.

Come partecipare? È semplice: durante questo periodo, quando fai la spesa, scegli di evitare gli imballaggi usa e getta. Puoi portare con te contenitori riutilizzabili puliti e idonei per alimenti oppure utilizzare i contenitori messi a disposizione dai negozianti su cauzione.

Una volta effettuata la spesa senza imballaggi, per contribuire alla vittoria della tua Green School, invia la tua posizione o le informazioni sul negozio tramite WhatsApp. Aggiungi anche il nome della tua scuola e, se desideri, condividi una foto dei tuoi acquisti sballati.

Il sistema di monitoraggio avanzato sviluppato da ARS Ambiente creerà una mappa con tutti i negozi segnalati e le Green Schools più attive riceveranno un premio speciale.

Le classifiche saranno aggiornate periodicamente e pubblicate sui siti e sui social di Spesa Sballata e delle Green School. Le scuole verranno premiate in base al numero di Spese Sballate effettuate o al numero di negozi diversi frequentati. La premiazione avverrà durante la Festa della Sostenibilità organizzata dalle Green School il 5 giugno 2024.

“Non farti imballare”: questa è l’invito a partecipare attivamente alla sfida e a contribuire alla vittoria della tua scuola!

Il progetto Spesa Sballata 3 è una collaborazione tra Totem Coop. Soc., Scuola Agraria del Parco di Monza, Provincia di Varese – Osservatorio Provinciale Rifiuti e Ufficio Sviluppo Sostenibile-Green Schools e il partner tecnico ARS Ambiente Srl, supportato da varie entità e finanziato dalla Fondazione Cariplo – Bando Effetto Eco 2022.

La Spesa Sballata, consentita in Italia dalla Legge 141/2019, si basa sull’utilizzo di contenitori riutilizzabili per gli acquisti, conformi alle Linee Guida Sanitarie redatte in collaborazione con ATS provinciale Insubria. Queste regole, rispettate sia dai venditori che dagli acquirenti, tutelano sia la salute che l’ambiente.

La partecipazione degli esercenti è facilitata attraverso linee guida specifiche, consentendo la vendita sballata anche di frutta e verdura in retine riutilizzabili, previa igienizzazione delle mani da parte del cliente, come indicato dalle Linee Guida Sanitarie.

Gli esercenti possono aderire a Spesa Sballata, ottenere informazioni aggiuntive o richiedere materiali informativi scrivendo a ambiente@cooptotem.it.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 22 Novembre 2023
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.