A breve il bando per l’assegnazione dei posti d’ormeggio sui laghi del Varesotto

Previsto per il mese di marzo 2024, riguarderà il periodo 2025-2030. Le attuali concessioni scadranno il 31 dicembre 2024 e non saranno disposti ulteriori proroghe o rinvii

Il Lago Maggiore a Cerro di Laveno dopo le recenti piogge

Sarà pubblicato nei prossimi giorni il bando relativo all’assegnazione dei posti d’ormeggio per i laghi del Varesotto: Maggiore, Monate, Comabbio e Varese. Ne ha dato notizia l’Autorità di Bacino, competente in questa materia. Il provvedimento riguarderà una serie di porti e strutture, situate in prevalenza sul Verbano.

Le attuali concessioni, già prorogate negli scorsi anni, scadranno il 31 dicembre 2024 e non saranno disposti, precisa l’istituzione, ulteriori proroghe o rinvii. Dal 1 gennaio 2025 si procederà dunque all’assegnazione dei posti d’ormeggio con un NUOVO BANDO che prevede una durata fino al 2030.

Il Bando verrà pubblicato indicativamente nel mese di marzo 2024 all’Albo pretorio e sul sito internet dell’Autorità di bacino. Gli attuali concessionari – precisa l’Autorità – non avranno alcuna prelazione o precedenza nell’assegnazione dei posti d’ormeggio con il nuovo Bando.

 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 29 Febbraio 2024
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.