Forza il posto di blocco a Chiasso e prova la fuga in autostrada, bloccato a Camorino

Dopo essere transitato a forte velocità lungo una corsia chiusa e aver divelto la segnaletica, il veicolo ha imboccato l'autostrada in direzione nord

Polizia cantonale

Ha prima forzato un posto di blocco alla dogana di Chiasso Brogeda, poi ha provato la fuga lungo l’autostrada in Svizzera, ma il tentativo è terminato a Camorino, nel Bellinzonese, con il fermo da parte della Polizia Cantonale.

I fatti sono avvenuti lunedì 26 febbraio, poco dopo le 14.30, quando alla Polizia Cantonale è giunta la segnalazione di una vettura in fuga dalla zona del valico autostradale di Chiasso Brogeda, in entrata dall’Italia, il cui conducente non si era fermato all’alt intimato dalla Guardia di Finanza.

In base a una prima ricostruzione e per cause che spetterà all’inchiesta stabilire, dopo essere transitato a forte velocità lungo una corsia chiusa e aver divelto la segnaletica, il veicolo ha imboccato l’autostrada in direzione nord. È stato messo in atto un dispositivo coordinato dalla Polizia cantonale a cui hanno preso parte collaboratori dell’Ufficio federale della dogana e della sicurezza dei confini (UDSC) e della Polizia Città di Bellinzona che, all’altezza degli svincoli autostradali di Camorino, ha permesso di intercettare e successivamente bloccare il veicolo.

La posizione del conducente – per cui le pratiche di identificazione sono in corso – è al vaglio della Polizia cantonale.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 26 Febbraio 2024
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.