Incidente a Induno Olona, la ragazza coinvolta ringrazia il soccorritore: “Un gesto gentile e umano”

Il messaggio della ragazza soccorsa in codice giallo la mattina del 10 febbraio alle gallerie di Induno Olona: "Vorrei sapere il nome di chi mi ha assistito. Mi hai salvata in un momento così difficile"

Incidente Induno Olona - messaggio Roberta Roberta

“È stato un gesto gentile e umano”. Con queste parole la nostra lettrice, Roberta, vuole ringraziare chi è intervenuto per prestarle soccorso dopo l’incidente avvenuto ieri mattina, sabato 10 febbraio, a Induno Olona, all’ingresso delle gallerie a poche centinaia di metri dal birrificio Carlsberg che portano alla cascate della Valganna.

Soccorsa in codice giallo attorno alle 8:30, Roberta, ragazza di vent’anni, fortunatamente sta bene, anche se a causa dell’incidente ha riportato dolori alla schiena e al collo.

“Ringrazio la buona anima che mi ha offerto soccorso ieri mattina – scrive Roberta – Non so il tuo nome, mi piacerebbe saperlo per ringraziarti del tuo gesto gentile e umano. Mi hai salvata in un momento così difficile, grazie di cuore”.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 11 Febbraio 2024
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.