Al Falcone di Gallarate un incontro di sensibilizzazione sul bullismo

Promosso dal Kiwanis si terrà venerdì 19 aprile a partire dalle 18, nell’auditorium. Relatori il Dirigente dell’Istituto Falcone di Gallarate Vito Ilacqua e la Chiara Bertinotti, psicologa e psicoterapeuta adolescenziale

bullismo

Il Kiwanis Club di Gallarate invita la cittadinanza all’evento “Insieme contro il Bullismo” che si terrà venerdì 19 aprile a partire dalle 18, nell’auditorium dell’Istituto Falcone di Gallarate di cui è ospite quale iniziativa volta alla prevenzione precoce del fenomeno.

Il titolo assume particolare importanza anche alla luce dei recenti fatti di Treviso dello scorso 6 aprile quando la vittima cinquantenne dell’aggressione in centro città perpetrata da due minorenni, ha deciso di accettare l’invito a cena del padre di uno dei due “bulli” per comprendere cose vi sia dietro la violenza, scatenata dall’intervento in difesa di una giovane mamma con bambini che si lamentava della scorribanda dei due aggressori in zona pedonale.

A proporre una lettura contemporanea e trasversale del fenomeno sono stati invitati il Dirigente dell’Istituto Falcone di Gallarate, ingegner Vito Ilacqua, con uno contributo di approfondimento sulla fascia 14-18 anni mediante uno sguardo trasversale e con un focus sull’assenza delle famiglie, ponendo l’accento, tra l’altro, sulle modificate forme del bullismo che da violenza fisica si è fatta soprattutto esclusione, toccando i dati del post Covid, e gli effetti sociali del conseguente abbandono scolastico; e la dr.ssa Chiara Bertinotti, psicologa e psicoterapeuta adolescenziale, Dirigente del Consorzio Scuole Materne Ponti di Gallarate, che svilupperà il tema per la fascia prescolare e scolare 6-11 anni, indicando nella famiglia il miglior alleato contro il bullismo.

A moderare e dirigere l’evento, si sottolinea, è una prestigiosa giornalista Rai, Laura Massacra, scrittrice e membro del Comitato scientifico Rai, che movimenterà il dibattito e presenterà la proposta del Kiwanis Club di Gallarate per contribuire alla prevenzione precoce del fenomeno, un libretto per l’infanzia dal titolo “La storia di Micio e Rossella: vincere il bullismo insieme” suggerendo alle vittime di provare a difendersi mostrando una possibile strada che non sia repressiva o punitiva dell’aggressore.

Alessandra Toni
alessandra.toni@varesenews.it

Sono una redattrice anziana, protagonista della grande crescita di questa testata. La nostra forza sono i lettori a cui chiediamo un patto di alleanza per continuare a crescere insieme.

Pubblicato il 11 Aprile 2024
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.