Armato di coltello fa strage in un centro commerciale a Sidney

Il bilancio è di sei morti e sette feriti gravi. Non è escluso ma non confermato il movente terroristico

Strage Sidney

Strage di massa a Sydney, in Australia, grande centro commerciale Westfield di Bondi Junction.

Le vittime accertate sono sei: cinque donne e un uomo. Sette feriti gravi, portati in ospedale.

Nei video ripresi sul luogo si vede l’aggressore armato di coltello: l’uomo – di cui non è ancora nota l’identità – autore della strage è stato ucciso dalla polizia.

Non è escluso il movente terroristico, anche se i motivi dell’aggressione non sono ancora chiari, chiariscono le autorità.

 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 13 Aprile 2024
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.