Gaspare Ancona candidato a Brebbia, guida una civica “nata dai cittadini per i cittadini”

L'ex assessore guida la lista #Brebbia. "Vogliamo dar voce alle necessità di questo paese amministrandolo con serietà e impegno"

gaspare ancona #brebbia brebbia

“Un nuovo modo di pensare Brebbia”. È questo lo slogan della lista #Brebbia, la civica che sostiene la candidatura di Gaspare Ancona. L’ex assessore è, secondo le informazioni ad ora disponibili, uno dei tre candidati alla carica di sindaco del comune che andrà alle amministrative dopo il commissariamento dell’ente lo scorso ottobre.

Guida una lista di candidati consiglieri ben conosciuti in paese, nella quale compaiono: Lara Gamberini, Roberto Pedron, Isabelle Lavazza, Marco Gaiazzi, Alessandro Siracusa, Francesca Binda, Biagio Asta, Anna Mauri, Antonio Pedretti, Diego Zanchin, Roberto Di Francesco, Maria Grazia Segala.

Il gruppo ha stilato una serie di proposte in vista del voto con un programma che tocca tutti gli ambiti della vita amminsitrativa, dalle politiche sociali alla scuola, dalla cultura all’urbanistica. Uno sguardo particolare è stato dato poi alla sicurezza urbana del territorio. Il programma mette al centro la partecipazione dei cittadini e delle realtà associative ma anche l’apertura all’ascolto e la comunicazione delle attività del comune. «La Lista #Brebbia – si legge nella presentazione sulla pagina Facebook dedicata – nasce dai cittadini e per i cittadini, al fine di dare voce alle necessità di questo paese amministrandolo con serietà e impegno».

I dettagli del programma saranno presentati nel corso degli incontri che la civica ha in programma con la cittadinanza, le cui date saranno rese note a breve.

Vai alla pagina di Brebbia dello speciale elezioni

Maria Carla Cebrelli
mariacarla.cebrelli@varesenews.it

Mi piace andare alla ricerca di piccole storie, cercare la bellezza dietro casa, scoprire idee slow in un mondo fast. E naturalmente condividerlo. Se credi che sia un valore, sostienici.

Pubblicato il 09 Maggio 2024
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.