Le uova di pesce persico pronte a schiudersi nelle acque di Angera

L'iniziativa dell'associazione La Pinta, che ha posizionato delle legnaie a forma piramidale che offrono un rifugio sicuro per la deposizione delle uova e per i pesci. Il vicesindaco Manica: "Nuove vite che si preparano a popolare il Lago Maggiore"

La Pinta - Angera Persicam

«Nuove vite che si preparano per popolare il Lago Maggiore». Nelle prossime settimane, verosimilmente entro la fine del mese, migliaia di uova di pesce persico sono pronte a schiudersi nelle acque di Angera.

Lo scorso 18 febbraio i sommozzatori dell’associazione La Pinta hanno posato nelle legnaie della città sul Lago Maggiore 18 nastri ovarici. Come spiega il vicesindaco e assessore all’ambiente Milo Manica, per la posa l’associazione «utilizza un metodo innovativo, che consiste nella creazione di una struttura piramidale in legno».

«Il fatto che la legna impiegata nell’operazione non si accumuli sul fondo del lago porta una serie di benefici – continua Manica -, in questo modo la struttura  non risulta soltanto utile per la deposizione delle uova, ma diventa infatti una sorta di cupola di riparo per i pesci».

La Pinta - Angera Persicam

In totale le legnaie posizionata da La Pinta sono circa 30 tra il Verbano e il Lago d’Orta, tre sono invece le webcam fisse installata dell’associazione, le cosiddette “Persicam“, che permettono il monitoraggio in diretta.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 12 Maggio 2024
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.