Violenta aggressione a Inverigo, 73enne arrestato per tentato omicidio e denunciato per truffa

I fatti nel Comasco. Il 73enne ha tentato di colpire il 59enne con un bastone e non riuscendo, ha estratto un coltello da cucina e lo ha colpito al collo, procurandogli una vistosa ferita

Generico 13 May 2024

Aveva acquistato un telefono cellulare su internet, ma il cellulare non funzionava. Così ha pensato di simulare un secondo acquisto dallo stesso venditore, un privato, e chiedere indietro i soldi della prima transazione (400 euro), ma il piano di un 59enne ha rischiato di finire malissimo.

Il venditore, un uomo di 73 anni di Inverigo, ha infatti reagito in maniera violenta, tentando di uccidere il compratore a colpi di bastone e coltello.

I carabinieri di della Compagnia di Cantù sono stati chiamati nel pomeriggio di sabato 18 maggio e hanno arrestato il 73, un pregiudicato, per truffa e tentato omicidio.

Quando ha capito le intenzioni del compratore che aveva truffato (il 59enne ha anche provato a prendersi un’affettatrice a titolo di “risarcimento”), il 73enne ha infatti tentato di colpire il 59enne con un bastone e non riuscendo, ha estratto un coltello da cucina e lo ha colpito al collo, procurandogli una vistosa ferita. Nella colluttazione anche il 73enne è rimasto ferito.

Al termine delle attività di polizia giudiziaria, il 73enne veniva arrestato per tentato omicidio e portato in carcere, oltre a essere denunciato in stato di libertà per truffa.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 19 Maggio 2024
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.