L’8-9 giugno una grande festa per i trent’anni della Croce Rossa Sumirago

All'area feste ci saranno dimostrazioni pratiche, visite alle ambulanze, momenti per i più piccoli. Un momento per ricordare l'importante anniversario del presidio nella zona delle colline tra Varese e Gallarate

Croce Rossa Sumirago sede

Nel weekend 8-9 giugno sarà festa grande, a Sumirago, per celebrare i trent’anni dalla nascita della Croce Rossa Sumirago, avvenuta il 2 gennaio del 1994. Un appuntamento con tante occasioni per grandi e piccini, all’area feste di via Carducci.

«La CRI vuole festeggiare questa importante ricorrenza assieme alla cittadinanza, che negli anni ha imparato a conoscere il personale operante sulle ambulanze, posizionate nel presidio attuale di via Matteotti divenuto ormai parte integrante del tessuto sumiraghese. Gli undici fondatori dell’allora delegazione, inizialmente affiancati dai volontari dei comitati di Busto Arsizio, Gallarate e Varese che hanno garantito sia la formazione sia il personale necessario per operare in numero adeguato, hanno visto diverse trasformazioni nel corso degli anni ma, nonostante alcune fisiologiche difficoltà incontrate in questo lungo percorso, hanno sempre garantito la presenza sul territorio. L’obiettivo adesso è guardare al prossimo futuro, cercando di implementare il numero dei volontari».

«Il presente invece volge lo sguardo ai festeggiamenti del trentennale, che si terranno nelle giornate di sabato 8 e domenica 9 giugno al centro sportivo area feste “M. Laino” di via Carducci a Sumirago. Durante la festa si alterneranno diverse attività di Croce Rossa, che permetteranno alla popolazione di conoscere ancor più da vicino tutto quello che quotidianamente viene svolto dal personale in rigorosa divisa bianca e rossa d’ordinanza».

Dalla presentazione del “118 bimbi” alla visita dell’ambulanza, dalla dimostrazione della rianimazione cardiopolmonare con l’ausilio del defibrillatore e della disostruzione pediatrica alle attività cinofile alla simulazione della ricerca dispersi, dalla family dance al truccabimbi e molto altro ancora.

La festa, organizzata in collaborazione con la Pro Loco di Sumirago e il gruppo Alpini di Quinzano-Sumirago e con il patrocinio del comune sumiraghese, offre la possibilità sia ai grandi sia ai più piccoli di immergersi nella grande famiglia di Croce Rossa. E chissà mai che qualcuno dei partecipanti non si innamori di questo mondo e decida di iscriversi per diventare un nuovo volontario.

Roberto Morandi
roberto.morandi@varesenews.it

Fare giornalismo vuol dire raccontare i fatti, avere il coraggio di interpretarli, a volte anche cercare nel passato le radici di ciò che viviamo. È quello che provo a fare a VareseNews.

Pubblicato il 03 Giugno 2024
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.