È morta l’anziana ferita nell’esplosione della sua casa

Ieri è spirata nel reparto di rianimazione dell'ospedale di Gallarate. Aveva 86 anni

E’ morta ieri nel reparto di rianimazione dell’Ospedale di Gallarate, Pinuccia Saldarini, la donna di 86 anni rimasta gravemente ferita nell’esplosione della villetta in cui abitava sola a Crenna di Gallarate. La donna, che era stata estratta dalle macerie ancora cosciente, aveva riportato gravi ustioni su gran parte del corpo. Dopo aver lottato alcuni giorni tra la vita e la morte (l’esplosione risale a venerdì notte) ieri sera è spirata. Ancora nessuna notizia certa sulle cause dell’esplosione che pare comunque provocata da una fuga di gas.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 ottobre 2004
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.