Bilancio e terza pista protagonisti in consiglio comunale

Non passa la mozione sulla terza pista. Gelosa: "Il mio non è un no pretestuoso". Approvato invece il Bilancio

Bilancio e terza pista protagoniste in consiglio comunale a Lonate Pozzolo. La mozione presentata dal consigliere di “Alleanza Per Lonate – Amiamo Lonate – Alleanza Sociale Destra Lonate” Gerolamo Bergamaschi ha suscitato discussioni e polemiche e non è passata: «Non sono né favorevole né recisamente contrario alla terza pista – spiega il primo cittadino Piergiulio Gelosa -. Ho forti perplessità sul fatto che questa opera possa risolvere problemi, penso piuttosto che ne creerà. Ma non posso dirmi d’accordo o contrario se non ho tutti gli elementi, e per ora c’è solo la Vas del Parco del Ticino, pagata anche dal nostro Comune, ma documento non ufficiale. Aspetto di vedere le prospettive certe per lo sviluppo aeroportuale, lo studio ufficiale di impatto ambientale e valutazione strategica. Prima di ogni altra opera vanno risolti i problemi del territorio, come delocalizzazione, ambiti delocalizzati da riqualificare e riequilibrio dei piani regolatori dei tre comuni interessati».   

Sul Bilancio, il giudizio di Gelosa è positivo: «Siamo stati costretti a fare una manovra complessa, dovuta al fatto che nel 2004 non abbiamo rispettato i vincoli imposti dal Patto di stabilità – spiega il sindaco -. Il blocco delle assunzioni e della spesa ci ha impedito di accendere mutui e fare investimenti. Per il 2006, dopo un 2005 all’insegna dell’austerithy, abbiamo messo in cantiere una serie di opere importanti, come il rifacimento e la manutenzione delle strade per 600 mila euro, il completamento dell’asilo nido e della casa di riposo, la ristrutturazione del monastero per un totale di altri 2,6 milioni circa. Non aumentiamo l’Ici e i servizi manterranno l’alto livello garantito fino ad ora. Inoltre abbiamo adeguato la Tarsu e, fatto eccezionale che non ripeteremo, utilizzato il 50 per cento degli oneri di urbanizzazione e dell’avanzo dell’amministrazione per finanziare la spesa corrente. Un documento importante, senza dubbio». Le opposizioni hanno votato contro.   

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 marzo 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.