I(n)soliti sospetti, si apre il festival del giallo

Domani, 23 giugno, inizia la rassegna ispirata al poliziesco e al filone giallo: teatro, musica, libri e grandi ospiti

Parte domani, 23 giugno, a Gallarate "I(n)soliti sospetti, Giallofestival", organizzato dalla Fondazione Culturale “1860 Gallarate Città onlus”. Alle 17.30 al Teatro del Popolo, verrà presentata la collana "Cattivi Golosi – gialli gastronomici" di Morganti Editore, alla presenza degli autori Gianfranco Nerozzi, Patrizia Pesaresi, Nino Filastò e Claudia Salvatori, introdotti da Paolo Morganti. Alle 19.30 nella Sala Conferenze del Teatro Condominio Vittorio Gassman ci sarà la presentazione del volume "Nero su Giallo. Leonardo Sciascia eretico del genere poliziesco", con i curatori Marcello D’Alessandra e Stefano Salis, lo scrittore Luigi Guicciardi e Francesco Izzo, vicepresidente Associazione Amici di Sciascia. Alle 21 al Teatro Condominio Vittorio Gassman spettacolo "giallo" con Bebo Storti, "Nonmenémaifregatouncazzodilunarossa". Alle 23 al ristorante Tentazioni di Gusto di via San Rocco "Spuntino giallo a mezzanotte",  letture musicate da Agatha Christie, "Morte di un arlecchino", con Renata Coluccini. Degustazione di dolci "polizieschi", consumazione obbligatoria.

Giallo festival è la prima edizione del festival che la Fondazione Culturale “1860 Gallarate Città onlus dedica dal 23 al 25 giugno al poliziesco, soprattutto italiano. Le vie, i teatri, i locali della città saranno animati per tre giorni da incontri con scrittori e studiosi, spettacoli, letture dal vivo e appuntamenti anche per i bambini, tutti a ingresso gratuito.

Il programma completo

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 giugno 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore