Palla nuoto in rosa, la prima squadra in Ticino

La formazione è composta da 9 atlete della Società pallanuoto Bissone e 6 atlete della Società Nuoto Lugano

Si tinge di rosa la pallanuoto d’oltreconfine. E’ nata una nuova squadra (la prima in Ticino!) di pallanuoto femminile. Si chiama Pallanuoto Ticino ed è costituita da 9 atlete della Società pallanuoto Bissone e 6 atlete della Società Nuoto Lugano; il gruppo è allenato dal Tecnico Stefano Begni (già allenatore delle giovanili del Bissone). Una rosa quasi tutta Svizzera, con due rinforzi provenienti dall’Italia, si tratta delle varesine Sara Begni e Elisa Borsatto tutte e due con un passato nelle file delle giovanili del Varese e in serie A2.
L’obbiettivo per quest’anno innanzitutto è quello di formare un vero e proprio gruppo e farlo crescere. Non conosciamo le avversarie, cercheremo di toglierci delle soddisfazioni, è una sfida che mi stimola molto, è sempre stato un mio desiderio poter allenare un giorno una squadra femminile di pallanuoto e appena mi è stato proposto dai dirigenti delle due Società (Bissone e Lugano) ho subito accettato con grande entusiasmo (queste le parole del Tecnico Begni).
Questi i nomi delle ragazze.
Pisoni Siri, Sanfilippo Sara, Mantegazza Anna, Nesa Amanda, Begni Sara, Stanjevic Simonida, Piccaluga Carole, Colombo Kristel, Borsatto Elisa, Belgie Miriam, Beltrami Rachele, Pozzi Clara, Bolla Roberta.
 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 dicembre 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.