Una serata per riflettere sul bene acqua

Venerdì 24 alle ore un'occasione di dibattito organizzato dai giovani di Azione Cattolica

Sempre più spesso si sente discutere della preziosa unicità dell’acqua, della sua scarsità e della conseguente necessità di un uso responsabile della stessa. Più raramente a questo discorso si accompagna una prospettiva che rivaluta il tema della salvaguardia del Creato, a partire dal suo significato nella cultura biblica e nella dottrina sociale della Chiesa, fino a giungere a questioni rilevanti per la società attuale che comprendono la gestione di questo bene pubblico a livello locale e globale. Risulta essenziale accrescere la consapevolezza che anche il nostro stile di vita possa contribuire ad un impiego più sostenibile delle risorse. Il patrimonio dell’acqua, prezioso ed indispensabile, invita ad una comune responsabilità perché permanga un “bene di tutti, per tutti”.

Per tentare di offrire un inquadramento delle questioni, il gruppo giovani di Azione Cattolica dei decanati di Besozzo e Luino ha organizzato una tavola rotonda Venerdì 24 ottobre, alle ore 21, presso la sala consiliare del Comune di Laveno Mombello, sita in Piazza Italia. Interverranno Luca Martinelli, giornalista di Altreconomia e Carla Arioli, dirigente dell’ATO (l’ente che gestisce gli acquedotti a livello provinciale). A partire dalle ore 20 sarà inoltre possibile visionare un’interessante mostra itinerante dal titolo: “Acqua un bene del Creato di tutti e per tutti”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.