Travolto da una ruspa, varesino in fin di vita

L'incidente è avvenuto in un cantiere edile di via ai Mulini. L'uomo, 44enne del Varesotto, è stato soccorso e ricoverato in ospedale

Un operaio di 44 anni della provincia di Varese è in fin di vita dopo essere rimasto gravemente ferito in un incidente sul lavoro questo pomeriggio a Novazzano. L’infortunio è avvenuto intorno alle 16.30 in un cantiere edile di via ai Mulini. L’uomo è stato travolto dalla benna di un escavatore che si è ribaltato. Sul luogo dell’incidente, oltre alle pattuglie del Reparto mobile Sottoceneri della polizia cantonale sono intervenuti i soccorritori del SAM che dopo aver prestato le prime cure all’operaio lo hanno trasportato in ambulanza all’ospedale. Secondo le prime informazioni diffuse dai medici il 44enne avrebbe riportato ferite estremamente gravi. Sull’infortunio la polizia ha aperto un’inchiesta. 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 31 agosto 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.