Gli alunni chiedono “Donateci un libro”

I ragazzi della media Villa Valerio sperano negli amanti della lettura in occasione dell'iniziativa "Ami chi legge ... e gli regalo un libro"

Vuoi diventare azionista di cultura? È la domanda che gli alunni della scuola media Villa Valerio di Casciago chiedono in occasione dell’iniziativa "Amo chi legge … e gli regalo un libro".

Si tratta di una campagna di sensibilizzazione promossa del Ministero pero i Beni e le attività culturali, in base alla quale chi si reca in libreria a comprare un volume può regalarne un altro da donare a biblioteche e scuole. L’iniziativa termina il 27 maggio e vede coinvolte, nella città di Varese, la libreria Mondadori di via Morosini e il Libraccio di piazza XX Settembre. I negozi hanno la lista "della spesa" consegnata da ogni ente che vorrebbe beneficiarne. Tra questi c’è anche la media di Casciago «Forse questa iniziativa può sembrare un utopia ai più disincantati ma noi, della Scuola Media Villa Valerio di Casciago, abbiamo deciso di aderire – dice un rappresentate dell’Associazione genitori della scuola –  La nostra è una piccola scuola media che, con il lavoro e l’aiuto d tanti, si è posta l’obbiettivo di migliorare il materiale didattico nell’interesse degli alunni. Proprio quest’anno uno dei nostri progetti è la costituzione di una biblioteca scolastica con un locale ad essa dedicato e nella quale far confluire i testi già presenti a scuola insieme a, si spera, nuovo materiale. Per questo motivo AMO CHI LEGGE è fatto per noi!!! Confidiamo dunque in “azionisti di cultura” che ci aiutino a realizzare quello che i nostri ragazzi hanno rappresentato nel logo della scuola: un albero che come frutti ha dei libri!”»

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 maggio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.