Studenti a cena con Maroni

Secondo appuntamento del quarto ciclo “Incontriamo l’Università”, realizzato con il contributo della Commissione per le attività Culturali e Ricreative degli Studenti dell’Insubria

studenti maroni fotoUna serata piacevole trascorsa in compagnia degli studenti della sua città, nella quale poter parlare anche di sè. Si è trovato a suo agio il Governatore della Lombardia Roberto Maroni alla cena organizzata dai Rappresentanti degli Studenti Patrick Tayoun e Giuseppe D’Aquaro, nella quale ha potuto chiacchierare con una settantina di studenti dell’Università dell’Insubria. Occasione è stata il secondo appuntamento del quarto ciclo “Incontriamo l’Università”, realizzato con il contributo della Commissione per le attività Culturali e Ricreative degli Studenti dell’Insubria.

Dopo qualche battuta scambiata con i giornalisti in apertura, il Governatore si è potuto togliere la cravatta raccontando ai giovani varesini gli anni dell’Università, la scelta della Facoltà dovuta ad una segreteria chiusa, il fortunato incontro con il “folle visionario” Umberto Bossi, la passione per il Milan richiamata dagli stravaganti occhiali e la seconda vita con i “Distretto 51”.

Si sono toccati però anche argomenti delicati affrontati con la giusta serietà, dal progetto della macro Regione realizzabile Costituzione alla mano, fino alla presenza della criminalità organizzata in Lombardia e a come si è sviluppata negli ultimi 20 anni, passando per la crisi che ha colpito l’occupazione giovanile in questi ultimi anni.

Significativi il ricordo dei momenti difficili caratterizzati dall’assassinio del giuslavorista Marco Biagi, e l’orgoglio di aver contributo a colpire la mafia grazie al sequestro dei beni, “vera arma per sconfiggerla”.

La serata si è conclusa con un consiglio rivolto ai giovani: “Scegliete la strada da seguire facendovi ispirare dalle vostre vocazioni, la soddisfazione non deriva dall’apparente prestigio del lavoro, ma dalla realizzazione di esse.”

I prossimi appuntamenti di “Incontriamo l’Università” vedranno ospiti il Direttore Generale dell’Azienda Ospedaliera di Circolo Callisto Bravi il 17 maggio e il Procuratore Capo Maurizio Grigo il 27 maggio pp.vv..

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 maggio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.