Estorce denaro ai genitori, denunciato bamboccione

Vive in casa con la famiglia ma chiede soldi con minacce e violenza

Un uomo di 40 anni, di Varese, che abita con i genitori, è stato denunciato dai carabinieri, per maltrattamenti in famiglia ed estorsione. Secondo le accuse, da 4 mesi, l’uomo, che non lavora, sta chiedendo denaro ai genitori con minacce e anche con pressioni fisiche, racimolando illecitamente cifre che vanno da 15 a 30 euro giornaliere per le sue esigenze personali. Piccole somme, che però hanno creato un clima di tensione grave in famiglia, perchè ottenute con metodi di grave costrizione. I carabinieri oltre alla denuncia hanno anche proposto delle misure più gravi, sarà il giudice a decidere.  

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 febbraio 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore