“Insieme senza muri”, in migliaia a Milano per l’integrazione

Nel corteo anche l'assessore varesino Dino De Simone, Cgil Varese, Ballafon e tanti altri. Polemica la Lega Nord

varie
foto varie di eventi vari

In migliaia hanno sfilato a Milano per la manifestazione “Insieme senza muri”, la marcia in favore dell’accoglienza dei migranti.

Galleria fotografica

Milano senza muri 4 di 13

Presenti tante associazioni per i diritti dei migranti, sindacati e comitati di base, sigle della sinistra radicale e antagonisti dei centri sociali. Al corteo partecipano diverse personalità tra cui il presidente del Senato Pietro Grasso, la portavoce dell’Unhcr Carlotta Sami, Emma Bonino, don Virginio Colmegna, e il fondatore di Emergency Gino Strada. Tra i varesini presenti, l’assessore del Comune di Varese Dino De Simone, insieme ad alcuni membri di Progetto Concittadino, Legambiente Varese, Umberto Colombo e i vertici di Cgil Varese, Thierry Dieng e i ragazzi della Cooperativa Ballafon e tanti altri.

La marcia è partita dai bastioni di Porta Venezia per proseguire fino a piazza della Repubblica, i Bastioni di Porta Nuova, viale Crispi, i Bastioni di Porta Volta, mentre in piazza del Cannone è stato allestito un palco per gli interventi finali e il concerto. Polemiche da parte della Lega Nord per bocca del segretario Matteo Salvini e del presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni che ha dichiarato: «Avrei annullato la marcia in solidarietà ai poliziotti feriti dall’estremista islamico che ha colpito in stazione Centrale».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 maggio 2017
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Milano senza muri 4 di 13

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.