Vendeva borse contraffatte davanti al supermercato, denunciato

Quarantenne pizzicato a vendere prodotti contraffatti a Sacconago. La Polizia Locale ha sequestrato la merce e ha identificato il venditore abusivo

borse contraffatte

Nella mattinata di oggi, durante l’attività di controllo a tutela del consumatore, il Nucleo del Presidio del Territorio della Polizia Locale ha individuato un individuo che poneva in vendita merce con marchio contraffatto nei pressi di un supermercato del quartiere di Sacconago.

Il soggetto, un extracomunitario di 40 anni, è stato identificato e successivamente deferito all’Autorità Giudiziaria per il reato di ricettazione e vendita di merce contraffatta di noti marchi di lusso.

La merce in questione, composta da borse, borsellini, foulard, portafogli, è stata posta sotto sequestro per la successiva perizia e per le indagini per risalire al produttore e all’importatore della merce contraffatta.
Al soggetto sono state contestate anche le violazioni relative alla normativa sulla vendita su suolo pubblico.

Come afferma il comandante Claudio Vegetti, “l’assessorato alla Sicurezza si pone l’obiettivo di contrastare a tutto campo questo fenomeno ed è in tal senso che si continuerà nei controlli volti a debellare ricorrenti situazioni di abusivismo commerciale. Tutto ciò al fine di tutelare i consumatori e gli operatori commerciali del territorio”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 maggio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.