Via ai lavori di compensazione di Pedemontana, si inizia da Solbiate Olona

Il comune del Medio Olona sarà il primo ad aprire i cantieri per gli interventi compensativi della società autostradale. La zona interessata sarà quella di Solbiello, dove passano i tunnel

«Solbiate Olona sarà il primo comune a beneficiare delle opere di compensazione di Pedemontana e saranno gli abitanti di Solbiello, che hanno subito i maggiori disagi, a trarne beneficio». Il sindaco di Solbiate Olona Luigi Melis ha presentato questa mattina, mercoledì, gli interventi che inizieranno subito dopo le festività natalizie, indicativamente dal 15 gennaio, e si concluderanno entro agosto (al netto degli imprevisti, ndr).

Insieme alla responsabile del settore ambiente della società che ha realizzato l’autostrada, Barbara Vizzini e all’assessore al territorio Samanta Caprioli sono stati presentati gli interventi che ridisegneranno la zona di Solbiate Olona che sta sopra alle canne di Pedemontana e che tanti disagi ha sopportato durante la realizzazione con il cantiere proprio sotto le fondamenta delle case.piazza solbiello opere compensazione pedemontana

«Verranno realizzati la nuova piazza di Solbiello, l’accesso alla Valle Olona da via Olona, la storica scaletta (resa famosa dal ciclocross, ndr), il belvedere sulla valle, il percorso vita nel tratto di fondo valle verso Fagnano Olona e il costone di collina» – spiega Melis.

«L’intervento a Solbiate Olona è il primo dei 23 previsti in questa fase – ha spiegato Barbara Vizzini – qui siamo alla fase realizzativa mentre in altri 17 comuni abbiamo firmato la convenzione e in altri cinque stiamo ancora definendo l’accordo».

piazza solbiello opere compensazione pedemontana

Il sindaco ha voluto sottolineare come si è giunti a questa decisione: «Abbiamo cancellato il parco di via 4 Novembre perchè era insostenibile nella manutenzione e non ne avrebbero direttamente beneficiato i cittadini di Solbiello che da tempo chiedono interventi di riqualificazione. Per questo abbiamo fatto queste variazioni».

I lavori saranno realizzati da due imprese in associazione temporanea, la Gammaverde e la Zambelli, che si completeranno a vicenda. Le opere avranno un sistema di manutenzione innovativo grazie ad un impianto di irrigazione (a carico delle imprese per 5 anni) regolato attraverso un sistema wi fi.

Il costo complessivo delle opere è di poco inferiore ai 900 mila euro con un risparmio di circa 200 mila euro che potranno essere utilizzati per altri interventi a discrezione dell’amministrazione.

di orlando.mastrillo@varesenews.it
Pubblicato il 15 novembre 2017
Leggi i commenti

Video

Via ai lavori di compensazione di Pedemontana, si inizia da Solbiate Olona 1 di 1

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.