Le identità sessuali al Caffè Letterario

Appuntamento in sala Monaco con due psicoterapeuti che esploreranno in chiave dialogica ed interattiva psiche ed emozioni connesse al nostro sesso

biblioteca busto arsizio

Il Caffè Letterario, ospitato all’interno della biblioteca di Busto Arsizio, nel prossimo appuntamento affronterà un tema molto delicato, quello dell’identità sessuale.

La Sala Monaco della Biblioteca di Busto Arsizio di via Monsignor Borroni ospiterà il prossimo 5 aprile, dalle ore 21.00 i due psicoterapeuti Guido Mazzucco e Chiara Caravà che parleranno delle libertà condizionate, ovvero quando le identità sessuali sono negate, prescritte o estorte. Un itinerario tra frammentazioni, coercizioni, fobie e manie.

I relatori presenteranno una relazione che intende esplorare in chiave dialogica ed interattiva la multiformità delle dimensioni emozionali e psicologiche connesse al nostro essere sessuati, nonché le implicazioni che le derive autoritarie, repressive e discriminatorie, in particolare sul piano dell’orientamento sessuale e dell’identità di genere, esercitano sullo sviluppo di una sana e articolata identità sessuale.

Verranno esplorate le narrative comuni legate all’identità sessuale (media, discorsi pubblici, discorso politico, usi comuni del linguaggio, ecc…). Ingresso gratuito e libero fino ad esaurimento posti.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 aprile 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore