Completata la ciclabile. Varese abbraccia tutto il suo lago

Domenica 24 settembre si svolgerà la terza edizione della manifestazione voluta per valorizzare il bacino lacustre. Tantissime le iniziative in programma

«È un sogno che si corona. Dopo nove anni di attesa, il 24 settembre, Varese inaugurerà l’anello ciclopedonale più grande d’Italia» È con toni trionfalistici che l’assessore provinciale Luca Marsico dà notizia della grande manifestazione che si svolgerà domenica 24 settembre: la terza edizione di Abbracciamo il Lago.

Focalizzati i punti deboli delle passate iniziative, per quest’anno la Provincia ha pensato ad una regia puntuale che permetterà un vero e proprio abbraccio, attorno ai 28 chilometri di sponda lacuale percorsi dalla pista ciclabile: « Il percorso ciclabile è stato suddiviso in 270 postazioni – spiega l‘assessore al Marketing Longoni – ognuna di queste viene affidata ad un’associazione che gestirà il coordinamento delle persone».

Due i momenti salienti della manifestazione: alle 15 ci sarà l’inaugurazione della tratta di Galliate Lombardo, l’ultimo tratto di ciclabile realizzato che va a completare ufficialmente la pista, alle 16.30 quando ci sarà l’abbraccio. Ci vorrano almeno 25.000 persone per realizzare il gesto simbolico che vuole essere un ringraziamento per quello che il bacino ha rappresentato negli anni e che, si scommette, rappresenterà in futuro sul fronte turistico: « Dopo quest’opera – precisa Marsico – si partirà con la realizzazione della pista attorno al lago di Comabbio e la costruzione di un peduncolo che collegherà i due percorsi».

La giornata, comunque, sarà ricca di eventi, pensati in tutti e 9 i comuni lacustri che, per la prima volta quest’anno, partecipano offrendo spettacoli, arte, giochi e specialità culinarie sul proprio territorio, sotto la sapiente regia del CTL che da oltre 30’anni opera nel campo del tempo libero. Il programma è contenuto in un opuscolo in distribuzione proprio in questi giorni: 100.000 copie per poter assicurare una distribuizione capillare.

Provincia e comuni non hanno badato a spese per offrire una giornata all’altezza del momento: giochi per bambini, gare sportive, esibizioni artistiche, stand gastronomici con i prodotti locali, percorsi culturali e mercatini tra privati come "Baratto-lo" "scambio del giocattolo usato, in programma a Galliate.

Abbracciamo il Lago si aprirà alle 10 del mattino ad Azzate con la "marcia per un sorriso", una camminata benefica in favore del comitato Tutela Bambino in Ospedale. Il ritrovo è previsto alle 9.46 alla Madonnina del lago ad Azzate, per concludersi al parco Zanzi della Schiranna. A chiudere la manifestazione, com’è tradizionale, lo spettacolo pirotecnico offerto da Tigros in programma alle 21.30 a Gavirate.

Ogni comune ha inoltre previsto offerte parallele per conoscere le bellezze locali, come Gavirate che offrirà un trasporto in trenino nel suo entroterra ricco di bellezze architettoniche.

L’abbraccio, e tutto il programma messo a punto, avverrà anche in caso di maltempo, mentre alle 16.30 in punto il grande girotondo avverrà grazie anche al collegamento attraverso le mille radioline sintonizzate su Radionews, radio ufficiale.

Oltre 60.000 le persone attese per partecipare alla manifestazone: l’invito, quindi, è quello di non concentrarsi sulla sponda del capoluogo ma di approfittare della ricca varietà di eventi per andare a scoprire le bellezze di tutti i comuni rivieraschi. Soprattutto per una questione di parcheggi.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 14 Settembre 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.