Omicidio Cerana, ricercati due pregiudicati

La Polizia croata ha indiviuato i responsabili dell'aggressione ai danni dell'ex manager della Whirlpool grazie alla prova del Dna

Pierangelo Cerana è stato ucciso da due persone, entrambi pregiudicati di origine croata: lo ha reso noto la Polizia di Rijeka questa mattina, venerdì 18 maggio, senza rivelare l’identità degli omicidi. L’ex manager della Whirlpool, morto a causa delle percosse subite nella notte tra il 5 e il 6 maggio all’interno del suo camper nel campeggio di Punat, sull’isola di Krk in Croazia, avrebbe subito, secondo le forze dell’ordine croate, un’aggressione a scopo di rapina. Gli autori dell’omicidio, identificati grazie all’esame del Dna, sono al momento ricercati. Nel corso delle indagini sono state vagliate diverse piste, ma subito sono state scartate le ipotesi che l’aggressione fosse stata consumata a scopo di una vendetta o di un regolamento di conti. I due aggressori avrebbero rubato alcune migliaia di kune croate (qualche centinaia di euro) dal camper, anche se il portafoglio e altri oggetti di valore sono stati rinvenuti sul luogo del delitto. I due sono di Zagabria, uno di 49 e uno di 51 anni: uno è ben noto alla magistratura croata e contro di lui sono state formulate in passato una decina di accuse per rapina e furto.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 18 Maggio 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.